Penhaligon’s Juniper Sling

Penhaligon's Juniper Sling

http://www.artemisiachieri.it/it/penhaligon-s/422-juniper-sling-eau-de-toilette-50ml.html

Da consumarsi senza moderazione, questo profumo diluisce in alcool una piramide olfattiva boisée, aromatica e speziata dalla scia frizzante, sensuale ed elegante che vuole essere un brioso, ghiacciato e misterioso omaggio all’atmosfera dei ruggenti anni’20. Penhaligon’s Juniper Sling eau de toilette.Per uomoni e donne enigmatici, Juniper Sling è uno shot di gin ghiacciato che unisce la freschezza del ginepro con un pizzico di angelica in contrasto con il calore inebriante del brandy reso piccante e spegiudicato grazie al cuore di pepe nero e cardamomo, arricchito dell’eleganza preziosa del cuoio, del rizoma di iris e del vetiver. Un fondo gourmand con note di zucchero di canna, amarena e di ambra che aggiungono sensualità alla fragranza.

Bois d’Ombrie By Eau D’Italie

Eau d'ItalieBois D’Obrie eau de toilette
http://www.artemisiachieri.it/it/71-eau-d-italie
Un percorso poetico e sensoriale all’interno delle verdeggianti foreste dell’Italia centrale, con note di cognac, calamo e carota silvestre, seguite da un caldo e profondo accordo di cuoio conciato, opoponax, legni pregiati e tabacco, per arrivare infine ad un fondo dorato dalle sfumature ambrate ed impercettibilmente floreali.

The Different Company

The Different Company CologneIn un settore, come quello della profumeria artistica, oramai saturo di novità, dove la la vera creatività è sempre più sacrificata in nome del marketing, e i lanci di creazioni assurde e importabili si susseguono ininterrottamente senza una regola, le perfume houses (serie) per non perdere fette di mercato, senza cedere alla tentazione di proporre profumi dagli effetti speciali, hanno una sola via d’uscita: lavorare sul classico e reinterpretare i capisaldi dell’arte profumiera, secondo il proprio codice stilistico.

Così ha fatto The Different Company che per la prossima estate cala un poker di eaux de toilette che vogliono essere una nuova esperienza olfattiva all’insegna del classico.

Per molto tempo, la parola Cologne è stata sinonimo di profumi estremamente volatili, connotati da note esperidate e luminose.

Con Emilie Coppermann, un naso che vanta nel suo curriculum collaborazioni con Jean Claude Ellena, Lucas Sieuzac e Bertrand Duchaufour, The Different Company propone un nuovo concetto: l’Esprit Cologne.

Utilizzando le regole base nella costruzione delle Cologne, Emilie Coppermann ha realizzato dei veri e propri profumi, con materie prime nobili (angelica, semi di ambretta, iris, legno di gaiaco, benzoino), un’architettura elegante e complessa con associazioni totalmente inedite, segno distintivo della maison.

L’Esprit Cologne, creata da The Different Company, è una nuova Eau de Toilette che nasconde profondità e ricchezza dietro la facciata semplice di una Colonia. Una struttura innovativa che trova nella freschezza il suo punto di forza, lasciando però sulla pelle una traccia odorosa piena di intensità. A inaugurare la nuova collezione L’Esprit Cologne sono quattro fragranze che rivelano una scia fruttata, fiorita e legnosa, dove l’apertura è fresca ed esperidata (off course) e il fondo delicatamente muschiato.

http://www.artemisiachieri.it