Sans un Mot

Sans un Mot Extrait

Chi viaggia regolarmente conosce bene il terribile momento della sosta. Il viaggio comincia con lo spostamento verso l’aeroporto. Poi rimani in attesa, lungo una linea, circondato dal rumore, spintonato e affrettato con i nervi già messi a dura prova. Qualunque sia il tuo rituale, fai quello che puoi, pensando alle prossime poche ore, nel disagio del mondo in cui ti trovi. Infine arrivi, ma non è la fine del viaggio, è solo la sosta. Ancora una volta, sei di fretta, controllando i tabelloni e vagabondando da un luogo all’altro. Stressato o annoiato, stai solo pensando ad una cosa, mentre attraversi i saloni: tornare a casa! In questi grandi saloni, sempre lo stesso ambiente. La gente parla lingue diverse, le rotte attraversano incessantemente i reciproci continenti. Gli aeroporti sembrano non dormire mai. Le ore non contano, il cibo è lo stesso ovunque, sei in una bolla senza tempo. L’ unica cosa che importa è il conto alla rovescia per la tua destinazione.

Qualcuno digita sul proprio cellulare cercando una rete, altri hanno l’aspetto stanco. Alcuni osano chiudere un occhio o leggono un quotidiano con notizie senz’anima. Il tempo passa. E poi………

Conosci l’espressione ” un angelo di passaggio “?

Non ricordo il suo viso, ma era di fretta. Ha stordito tutti nella sala d’attesa semplicemente indossando QUEL profumo.

Improvvisamente l’intera sala diventa tranquilla ed io mi ritrovo divertito nell’osservare che tutti si guardano intorno, cercando di capire l’origine di quel profumo. Quello che ancora più mi diverte, è che catturo un imbarazzato uomo d’affari reimmergersi nel suo articolo, un altro che mi strizza l’occhio o quella donna che sorride e alza gli occhi. Poi il rumore ritorna, l’angelo è passato……….

Non ho nessuna idea di che profumo fosse. Ma l’immagine rimane in me, mi ossessiona e sogno un profumo che abbia lo stesso impatto. Ecco come ho iniziato a scrivere la storia di quello che diventerà il mio nuovo grande profumo chypre fiorito à la français.

Sans un Mot – Senza parole

Acqua di Colonia Lorenzo Villoresi

Lorenzo Villoresi Acqua di colonia

Realizzata esclusivamente con Oli Essenziali naturali, questa Acqua di Colonia è la celebrazione di riti antichi di secoli. Forse la fragranza più celebre di tutti i tempi, l’Acqua di Colonia è stato un regalo tutto italiano al mondo e qui Villoresi lo celebra con una delle formulazioni migliori del genere. Fresca e pungente, speziata, profonda… Una fragranza Unisex che unisce Agrumi Siciliani a Spezie tipicamente italiane, il Rosmarino, la Salvia, il Chiodo di Garofano… Per chi desidera un grande classico con un tocco d’autore!

http://www.artemisiachieri.it/it/lorenzo-villoresi/89-acqua-di-colonia-100ml.html

Creed Millesime Imperial

Creed Millesme Imperial eau de parfum

Un nome regale rivela un mondo favoloso, una serata permeata di fragranze inebrianti e deliziose in un palazzo delle Mille ed una notte. Calda, romantica, indimenticabile fa vivere emozioni che stimolano l’immaginazione.Le frizzanti note fruttate, gli aromi oceanici e la salsedine incominciano a svelarci il palazzo in riva al mare. Le note di limone siciliano, bergamotto, foglie di mandarino ed iris fiorentino annunciano il lussureggiante giardino con i suoi inebrianti aromi di fiori e frutti paradisiaci. Il fondo di ambra e musk ci fanno addentrare in un palazzo misterioso. Una fragranza vigorosa ed aggraziata allo stesso tempo che inebria i sensi e incanta. Irresistibile sia per le donne sia per gli uomini.

http://www.artemisiachieri.it/it/creed/840-millesime-imperial-75ml.html